Menu opener
ChiudiYour staySeleziona una data per vedere prezzi e disponiblitàChange datesSelect rooms and travelersClose
Seleziona una data per vedere prezzi e disponiblità
Scegli una città o un hotel ed inseriscilo nel campo qui sopra.
Nessun suggerimento
Consenti l'uso della tua posizione o digita una destinazione
Seleziona un periodo inferiore a 21 giorni
Seleziona una data successiva

Seleziona un periodo inferiore a 21 giorniSeleziona una data successiva

Arrivo
Partenza
Codice convenzione
Area dedicata ad Aziende e Agenzie
  • Where are you going?
  • ArrivoPartenza
    ArrivoPartenza
  • 1 camera, 1 adulto
  • 1 camera, 1 persona

Quali monumenti visitare a Napoli?

10 monumenti di Napoli più importanti

Napoli non è solo pizza e Vesuvio. La sua storia millenaria e l’incredibile concentrazione di palazzi, musei, chiese e attrazioni ti lascerà a bocca aperta. Allo stesso tempo, decidere dove andare e cosa vedere potrebbe essere difficile senza una guida. Perciò abbiamo raccolto in questo elenco i monumenti di Napoli più importanti, quelli che secondo noi devi assolutamente visitare.

1. Il Maschio Angioino

Costruito tra il 1279 e il 1282, il Maschio Angioino è un’imponente fortezza medievale che puoi ammirare nella zona del porto. Fondato nel XIII secolo sotto il regno di Re Carlo I d’Angiò, è un castello medievale in cui alloggiarono personaggi come Giotto, Boccaccio e Petrarca durante le loro visite in città.

2. Chiesa San Gregorio Armeno

Conosciuta tra i napoletani come chiesa di Santa Patrizia, è una chiesa monumentale situata tra il decumano maggiore, noto come Spaccanapoli, e il decumano inferiore, Via Tribunali. Più precisamente si trova nell’omonima via San Gregorio Armeno, conosciuta in Italia e nel mondo, grazie all’antica arte dei presepi. Nonostante l’aspetto barocco, la chiesa risale probabilmente a prima dell’anno Mille e insieme al monastero, subito a fianco, forma un complesso religioso molto importante per Napoli.

3. Galleria Umberto I 

Progettata dall’architetto Emmanuele Rocco e costruita tra il 1887 e 1890, la Galleria Umberto I è uno dei più importanti monumenti architettonici di Napoli. Non ci volle molto prima che divenne polo commerciale e centro mondano della città. Già nel 1896 venne scelta come sede della prima sala cinematografica cittadina.

4. La fontana di Nettuno

Costruita intorno al 1595 da Naccherino, Landi, Fontana e Bernini, la fontana di Nettuno si trova in piazza Municipio, di fronte al Palazzo San Giacomo. Ma non è sempre stata lì e, infatti, è più conosciuta come fontana Medina. Come tanti altri monumenti di Napoli, questa fontana è stata spostata per ben sette volte. E indovina? Il luogo in cui rimase di più, era proprio via Medina.

5. Castel dell’Ovo

Il Castel dell’Ovo è il castello più antico di Napoli. Dato che sorge sull’isolotto di Megaride è l’edificio più visibile nel panorama del golfo. Al suo interno ospita il Museo di Etnopreistoria che custodisce reperti geologici e preistorici provenienti da tutta la Campania.

6. Fontana del Gigante

A pochi passi dal Castel dell’Ovo, tra Via Partenope e Via Nazario Sauro, c’è la fontana del Gigante. Realizzata da Bernini e Naccherino, è conosciuta anche come la fontana dell’Immacolatella. Ciò che rende questo monumento davvero spettacolare sono i suoi tre archi a tutto sesto, i quattro pilastri e l’arco centrale su cui campeggiano grandi stemmi in onore della città.

7. Duomo

La Cattedrale Metropolitana di Santa Maria dell'Assunzione, nota più semplicemente come Duomo, è il più importante edificio religioso di Napoli. Oltre ad essere un punto di riferimento per la storia, l’arte e la cultura, è famosa perché custodisce le ampolle con il sangue di San Gennaro che, per un fenomeno inspiegabile, si scioglie tre volte l’anno radunando centinaia di fedeli.

8. Palazzo Reale di Napoli

Dal 1600, il Palazzo Reale domina piazza del Plebiscito, nel centro storico di Napoli. In quest'importante edificio hai la possibilità di visitare gli antichi appartamenti reali e ammirare le loro decorazioni originali. Oggi, gran parte del palazzo custodisce le collezioni della Biblioteca Nazionale, mentre le sale decorate dell’ala più antica sono state adibite a museo per raccontare la storia del XVII e del XIX secolo.

9. Teatro San Carlo

Il Teatro San Carlo, in stile neoclassico, è il teatro più famoso di Napoli e uno dei più importanti del mondo. Le decorazioni rosse e dorate dominano le pareti, mentre il soffitto è coperto da un impressionante tela dedicata ad Apollo e Minerva.

10. Basilica di San Lorenzo Maggiore

La Basilica di San Lorenzo Maggiore, tra le più antiche della città, si trova in piazza San Gaetano. L’intero complesso religioso include la ricca collezione del Museo dell'Opera di San Lorenzo Maggiore e l’accesso agli omonimi scavi archeologici.

Ora che sai tutto sui monumenti di Napoli, non ti resta che prenotare una stanza al B&B HOTEL Napoli e saltare sul primo treno! A pochi passi dalla stazione centrale, è l’albergo ideale per visitare comodamente il centro città e non solo.