Menu opener
ChiudiYour staySeleziona una data per vedere prezzi e disponiblitàChange datesSelect rooms and travelersClose
Seleziona una data per vedere prezzi e disponiblità
Scegli una città o un hotel ed inseriscilo nel campo qui sopra.
Nessun suggerimento
Consenti l'uso della tua posizione o digita una destinazione
Seleziona un periodo inferiore a 21 giorni
Seleziona una data successiva

Seleziona un periodo inferiore a 21 giorniSeleziona una data successiva

Arrivo
Partenza
Codice convenzione
Area dedicata ad Aziende e Agenzie
  • Where are you going?
  • ArrivoPartenza
    ArrivoPartenza
  • 1 camera, 1 adulto
  • 1 camera, 1 persona

Escursione sul Vesuvio: consigli utili!

Escursione sul Vesuvio: come arrivare e quando andare

Hai appena raggiunto la città di Napoli, ma stai già pensando di esplorare il famoso vulcano che domina il golfo più famoso della Campania?
Perfetto! In questo articolo abbiamo raccolto tutte le informazioni e i consigli necessari per organizzare la tua escursione sul Vesuvio. 

Il Vesuvio è uno dei due vulcani attivi dell'Europa continentale e parte integrante del complesso vulcanico del Somma-Vesuvio. È alto circa 1232 metri e, dato che è situato all’interno di una caldera che misura circa 4 km di diametro, si presenta come un raro esempio di vulcano a recinto. La pioggia di cenere e lapilli avvenuta nel 79 d.C. è l’eruzione che distrusse Pompei ed Ercolano e anche quella con cui è conosciuto in tutto il mondo. Ed è proprio la sua storia affascinante e la sua aura misteriosa ad attrarre migliaia di persone ogni anno, desiderose di organizzare attività ed escursioni sulla montagna. Anche se l’ultima eruzione è stata quella del 1944, la sua attività eruttiva è iniziata più di 39000 anni fa. Dato il susseguirsi di numerose e impercettibili scosse di terremoto e alla presenza di fumarole lungo le pendici, secondo l’osservatorio vesuviano, oggi il Vesuvio si trova in una fase di riposo attivo

Il Parco Nazionale del Vesuvio

Il Parco Nazionale del Vesuvio ospita attualmente 11 itinerari per una lunghezza complessiva di 54 km di sentieri. Il percorso più popolare per vedere il cratere del vulcano è quello che arriva al Gran Cono del Vesuvio. Il sentiero n° 5, denominato proprio come Il Gran Cono, parte dal Piazzale a 1000 metri nel comune di Ercolano e percorre il bordo inferiore del cratere del Vesuvio. Questa camminata di 4 km a una quota massima di 1175 metri regala un panorama indimenticabile del Monte Somma; della Valle del Gigante, caratterizzata da un’incredibile fioritura di ginestre; e di tutto il Golfo di Napoli e le sue isole.

Come raggiungere il Vesuvio

La distanza che divide Napoli dal Vesuvio può essere percorsa in auto, con i mezzi pubblici, con la TramVia del Vesuvio e la Circumvesuviana.

  • In auto: percorrendo l’autostrada A3, sia da nord che da sud, prendi l’uscita Ercolano oppure Torre del Greco. Una volta raggiunti gli 800 metri di quota troverai un parcheggio e da qui potrai prendere la navetta che ti porterà fino in biglietteria.
  • Con i mezzi pubblici: la compagnia pubblica EAV, più conveniente di altre ditte private, mette a disposizione dei bus da Piazza Piedigrotta. 
  • Con la Circumvesuviana: sali a Napoli Centrale e scendi a Ercolano Scavi o Pompei Villa dei Misteri. Nel piazzale di fronte alla stazione di Pompei parte la TramVia del Vesuvio che ti porterà direttamente a destinazione.

Quando visitare il Vesuvio

La primavera e l’autunno sono le stagioni più consigliate per un’escursione sul Vesuvio. Oltre al paesaggio che si riempie di colori e sfumature tipiche, c’è meno gente e una temperatura abbastanza piacevole da affrontare il percorso in serenità. A causa delle condizioni metereologiche poco favorevoli, ti consigliamo di evitare la maggior parte del periodo invernale. In qualsiasi stagione tu decida di andare, controlla sempre il meteo perché in caso di maltempo la protezione civile potrebbe decidere di chiudere l’accesso ai percorsi senza alcun preavviso.

Gli orari per le visite al Vesuvio sono:

  • Gennaio, febbraio, novembre, dicembre: tutti i giorni dalle ore 9.00 alle ore 15.00.
  • Marzo e ottobre: tutti i giorni dalle ore 9.00 alle ore 16.00.
  • Aprile, maggio, giugno, settembre: tutti i giorni dalle ore 9.00 alle ore 17.00.

L’escursione non è particolarmente faticosa: è adatta a tutti e non richiede alcuna preparazione. L’unico consiglio che possiamo darti è quello di partire presto al mattino così da evitare le ore più calde della giornata. Se riesci a completare la tua escursione sul Vesuvio entro l’ora di pranzo, un’ottima idea è quella di raggiungere Pompei per un pranzo in qualche buon ristorantino, proseguire la tua giornata vesuviana con una visita agli Scavi di Pompei e concluderla passando la notte al B&B Hotel Napoli.