Menu opener

Cosa vedere a Bergamo: le attrazioni e i luoghi da non perdere

Bergamo è una città con molteplici volti, adatta a visitatori di tutte le età che possono trovare attrazioni, locali dove gustare un’ottima cucina e negozi in grado di soddisfare ogni esigenza. Chiedi al personale del nostro B&B Hotel consigli su cosa vedere a Bergamo e dintorni, scoprirai i tanti monumenti e musei di questa città della Lombardia e i borghi della bergamasca!

Cosa vedere a Bergamo Alta?

Bergamo si divide in due parti distinte, Bergamo Alta e Bergamo Bassa. La prima, costruita sul Colle di San Vigilio (dove si trovano le rovine dell’antico Castello di San Vigilio), conserva la fisionomia antica ed è una delle poche città italiane ad avere conservato intatte le mura venete, risalenti al XVI secolo. Una passeggiata sulle mura, magari al tramonto, è sempre molto suggestiva. D’impronta medievale, la città alta ha il suo fulcro in Piazza Vecchia, con la fontana Contarini, la Torre Civica (o Campanone) e il Palazzo della Ragione. Una passeggiata nelle vicinanze della piazza permette di visitare il Duomo di Sant’Alessandro, ammirare gli intarsi di Lorenzo Lotto nella Basilica di Santa Maria Maggiore (dove è sepolto il compositore di opere liriche Gaetano Donizetti, originario di questa città lombarda), la Cappella Colleoni e raggiungere piazza della Cittadella, dove si trovano i musei principali della città, quello Civico Archeologico e quello di Scienze Naturali. Il centro storico della città di Bergamo Alta è una vera e propria immersione nell’arte, tra palazzi, torri e monumenti medievali.

Quali sono gli itinerari migliori a Bergamo Bassa?

La città bassa, invece, ha assunto un aspetto più moderno. Nata dallo sviluppo di alcuni borghi che portavano dai colli alla pianura, nel corso degli anni ha visto interventi architettonici al passo con i tempi. Il quartiere centrale fu realizzato nei primi anni del Novecento da Marcello Piacentini, che progettò gli edifici istituzionali che è ancora possibile osservare. Sopravvivono, però, alcuni edifici antichi, come il Teatro Donizetti (del 1800), la chiesa dei Santi Bartolomeo e Stefano e la chiesa di Santo Spirito. Non mancano i parchi, attrezzati anche per far divertire i più piccoli. La funicolare che collega la città alta e quella bassa è nel Borgo Canale, ricco di scorci panoramici sulla pianura in cui si trova il Lago d’Iseo, ottima meta per una gita in giornata. La città bassa è adatta anche a chi ai viaggi vuole unire lo shopping, perché il centro ospita il “quadrilatero della moda” bergamasco.

Stai cercando una sistemazione in zona? Scopri i nostri hotel a Bergamo.