Menu opener
ChiudiYour staySeleziona una data per vedere prezzi e disponiblitàChange datesSelect rooms and travelersClose
Seleziona una data per vedere prezzi e disponiblità
Scegli una città o un hotel ed inseriscilo nel campo qui sopra.
Nessun suggerimento
Consenti l'uso della tua posizione o digita una destinazione
Seleziona un periodo inferiore a 21 giorni
Seleziona una data successiva

Seleziona un periodo inferiore a 21 giorniSeleziona una data successiva

Arrivo
Partenza
Codice convenzione
Area dedicata ad Aziende e Agenzie
  • Where are you going?
  • ArrivoPartenza
    ArrivoPartenza
  • 1 camera, 1 adulto
  • 1 camera, 1 persona

5 idee su cosa fare a Roma quando piove

Rinunciare alla tua visita ai Fori Imperiali o a quella gita in battello sul Tevere che volevi fare da tanto tempo è frustrante, lo sappiamo. Ma non preoccuparti: tra musei, chiese, corsi di cucina, shopping, degustazione di vini e gallerie sotterranee, le attrattive della Città Eterna offrono un sacco di valide alternative anche durante una giornata di pioggia.

1. Visitare una chiesa, una basilica o un museo

Visitare i numerosissimi musei e le innumerevoli chiese di Roma è un’ottima idea per trascorrere qualche ora tra storia e cultura. Ricorda solo di prenotare i biglietti in anticipo così da non dover fare la fila sotto il diluvio.

  • Musei Capitolini: nel 1471, dopo che Sisto IV donò agli antichi romani una collezione di grandi bronzi lateranensi, nacque il museo pubblico più antico del mondo.
  • Musei Vaticani: il polo museale della Città del Vaticano, proprio di fianco alla Basilica di San Pietro, custodisce una delle raccolte d’arte più grandi del mondo. All’interno non dimenticare di ammirare la Cappella Sistina, una vera e propria opera d’arte, e gli appartamenti papali affrescati da Michelangelo e Raffaello.
  • Museo nazionale delle arti del XXI secolo: con le sue interessanti mostre contemporanee, è dedicato a chi ama le opere di arte moderna.
  • Complesso del Vittoriano: conosciuto come Altare della Patria, oltre a ospitare la Tomba del Milite Ignoto è pronto ad accoglierti nella maestosità del suo percorso artistico.
  • Ara Pacis: questo altare è un monumento in memoria delle vittorie di Augusto e simboleggia la pace nell'Impero Romano.

3. Perdersi tra le gallerie sotterranee di Roma

Le visite guidate della Roma sotterranea sono un modo affascinante per scoprire l’incredibile quantità di resti archeologici frutto degli oltre 2800 anni di storia. Per non sprecare una giornata di maltempo e conoscere tutto ciò che è sepolto sotto la città moderna, ci sono tantissimi tour disponibili. Tra basiliche e catacombe, presto ti renderai conto che ciò che è visibile in superficie è solo la piccola punta di un enorme iceberg.

2. Fare shopping in una giornata di pioggia

Se la pioggia arriva di sorpresa, ci sono tanti luoghi in cui rifugiarsi nella famosa capitale. In qualsiasi zona della città ci sono centri commerciali o mercati al coperto.

  • La Rinascente: a due passi da Piazza di Spagna, negli 8 piani di questo palazzo puoi trovare i marchi più prestigiosi sotto un unico tetto.
  • Galleria Alberto Sordi: per trascorrere un pomeriggio in attesa che smetta di piovere tra negozi, bar e librerie.
  • Eataly: un grande mercato dedicato alle eccellenze italiane in cui pranzare, cenare o fare un aperitivo.
  • Mercato di Testaccio: con oltre 60 banchi, è un imperdibile polo gastronomico per i più golosi.

4. Scopri se piove davvero nel foro del Pantheon

Il Pantheon e il suo famoso foro dal diametro di circa 9 metri sono, da sempre, circondati da una leggenda molto particolare. Ma è vero che, quando piove, l’acqua non entra dall’apertura sul tetto del Pantheon? Oltre a visitare quello che una volta era un tempio dedicato a tutte le divinità romane, avrai l’occasione di scoprire di persona se la pioggia entra all’interno del complesso.

5. Rilassati in uno dei nostri hotel di Roma

E se dopo che le hai provate tutte, la pioggia non ne vuole proprio sapere di smettere, allora non ti resta che rilassarti in uno dei nostri hotel di Roma.